Mandato – Azione ripetizione indebito – Legittimazione

Pubblicato il da

Anche il soggetto in favore del quale vengono compiuti atti negoziali dispositivi è legittimato ad agire nei confronti del terzo per la ripetizione dell’indebito sostituendosi al mandatario ex art 1705 c.c.

(Cass. Civ. sez II civile sentenza 22.06/03.11.2016 n. 22302)