Proc. Civ.: Negatoria Servitutis – Litisconsorte necessario

Pubblicato il da

Ove la domanda fatta valere in giudizio venga qualificata come negatoria servitutis, posto che non è idonea a determinare una modifica dello stato dei luoghi, né tampoco potrà incidere sul diritto dominicale, il comproprietario dell’immobile (coniuge contitolare del cespite) oggetto della servitù di passaggio reclamata, non è litisconsorte necessario (Ordinanza 6027/2013 della Cass. Civ. sezione sesta civile dell’11.03.2013)